30 Jan 2009

Il nuovo sito

Il nuovo sito con molte immagini già pubblicate, molti inediti e qualche chiacchiera, ecco cosa trovate qui.
Da oggi voglio comunicare meglio il mio lavoro e spero di farlo con la Vostra partecipazione.
Quindi, si cominci...

Da molti mesi sto preparando il nuovo lavoro. S'intitolerà "La porta di Sion".
Se non sapete cosa sia La porta di Sion troverete certamente uno dei primi risultati di Google che vi dirà : è La Spezia, porto dal quale partirono nel 1946 circa 1100 ebrei per la Palestina, poi divenuta Israele. Un titolo onorifico, diciamo. La porta verso la nuova, antica Israele.
Invece no.
Ho scritto la storia di un ragazzo che viveva in un'altra città, anch'essa chiamata Porta di Sion, molto, molto prima. Da quel porto erano partiti dal 1920 quasi 150.000 ebrei. Non un viaggio, ma molti, tanto da essere settimanali, una linea di navigazione regolare. Navi equipaggiate di una piccola Sinagoga e di cucina kosher. Storia interessante.
Interessante per me perché quel porto era la mia città: Trieste. Una città conosciuta, di nome, in tutt'Italia e della cui storia tutt'Italia ignora quasi tutto.

01.jpg


admin




Name:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 

| Forget Me