17 Jun 2009

La porta di Sion

Continua il lavoro, ricomincia il piacere di vivere questa storia. Ogni passaggio, dall'idea al soggetto, alla sceneggiatura, al disegno, al ripasso, aggiunge realtà al mio raccontarvi di Jacob e di quei pochi giorni. Non mi sembra di averla inventata. Ho sempre l'impressione di leggerla anch'io. Ora è il colore la scoperta. La stessa novità, la stessa meraviglia capiterà quando sarà stampata, come fosse l'opera di un altro. Come fosse la prima volta anche per me e non solo per Jacob.

Walter_Chendi_La_porta_di_Sion.jpg


admin




Name:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 

| Forget Me